La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha annunciato i prossimi passi nell’esame delle proposte di offerte spot di Franklin Templeton e Hashdex per Bitcoin (BTC) sugli Exchange Traded Fund (ETF).

L’agenzia ha richiesto commenti scritti su entrambe le proposte per approvare o respingere i moduli 19b-4 dei richiedenti.

Il Modulo SEC 19b-4 è un’informativa al pubblico approvata dalla Divisione Trading e Mercati della SEC separatamente dal Modulo S-1, il prospetto di offerta soggetto all’approvazione della Divisione Finanza aziendale. Le richieste della SEC hanno un periodo di 35 giorni dalla loro pubblicazione nel Federal Register sia per i commenti che per le risposte ai commenti.

Il comunicato della SEC sul Franklin Templeton Bitcoin ETF. Fonte: SEC

Le proposte di modifica delle regole – di fatto applicazioni – che consentirebbero la negoziazione degli ETF sono state depositate alla fine di settembre. L’ETF Hashdex sarebbe negoziato sulla Borsa di New York Arca e quello di Franklin Templeton su Cboe BZX. Il 15 novembre, la SEC ha prorogato il termine per decidere sulle domande.

Imparentato: Binance e l’accordo ceco con il DOJ statunitense sono “rialzisti per Bitcoin ETF”, afferma la comunità cripto

Le domande affrontano questioni relative alla potenziale approvazione dell’ETF. I commentatori sono invitati a valutare la suscettibilità dei fondi alla manipolazione e se gli scambi che li ospiteranno siano o meno di dimensioni significative.

Ai commentatori di Franklin Templeton viene inoltre chiesto di considerare la manipolazione dei prezzi sul mercato BTC, l’accordo di condivisione della sorveglianza della società con Coinbase, che aiuterebbe nella scoperta dei prezzi e integrerebbe gli sforzi per rilevare manipolazioni e frodi e la correlazione tra i prezzi spot e futures di BTC.

La struttura dei fondi proposta da Hashdex è più complessa di quella di Franklin Templeton. L’ETF Hashdex Bitcoin proposto sarebbe strutturato come un ETF futures che detiene BTC spot. Invece di dipendere da un accordo di condivisione della sorveglianza di Coinbase, Hashdex acquisirebbe BTC da altri scambi sul CME e si affiderebbe esclusivamente a quel meccanismo per la determinazione dei prezzi.

La SEC ha chiesto se il CME abbia dimensioni significative alla luce della struttura del fondo e se sarà disponibile liquidità sufficiente. Infine, ai commentatori viene chiesto quali siano i calcoli dello sponsor Toroso Investments per determinare la relazione tra il prezzo di BTC sul CME e sugli scambi non regolamentati. Lo sponsor gestisce e controlla il fondo.

Rivista: Gracy Chen, ottimista dell’ETF Bitcoin e scettica su Worldcoin: Hall of Flame