venerdì, Giugno 14, 2024
Social icon element need JNews Essential plugin to be activated.

[ad_1]

Friend.tech, un social network decentralizzato (DeSo) rilasciato di recente, ha generato oltre $ 1 milione di commissioni in 24 ore il 19 agosto, superando i giocatori affermati nell’ecosistema crittografico, tra cui Uniswap e la rete Bitcoin.

You might also like

La piattaforma è stata lanciata in versione beta l’11 agosto e consente agli utenti di tokenizzare il proprio social network acquistando e vendendo “azioni” delle proprie connessioni. Consentire a una persona che acquista la quota di un altro di scambiarsi messaggi privati. Il protocollo riferito oneri una commissione del 5% sulle transazioni, con lo spread delle negoziazioni che rappresenta il profitto del proprietario.

Costruita sulla base di livello 2 di Coinbase, la piattaforma ha visto un’attività considerevole. Secondo i dati di DefiLlama, Friend.tech ha generato $ 1,12 milioni di commissioni in 24 ore e $ 2,8 milioni dal suo lancio. Al momento in cui scriviamo, le entrate totali del progetto ammontano a $ 818.620, con oltre 650.000 transazioni nella piattaforma social e più di 60.000 trader unici.

Classifica per commissioni e entrate generate dai progetti crittografici il 20 agosto. Fonte: DefiLlama.

Si ritiene che dietro il progetto ci sia lo pseudonimo dello sviluppatore Racer. Secondo a un ingegnere informatico senior presso Coinbase, Racer ha precedentemente creato i social network TweetDAO e Stealcam, entrambi basati su token non fungibili (NFT). Con Friend.tech, Racer si rivolge a influencer crittografici con un’ampia base di fan per guadagnare royalties sulle commissioni di trading, nonché progetti Web3 che cercano di rafforzare le relazioni con venture capitalist e attori chiave nel settore delle criptovalute.

L’hype ha anche acceso l’analisi del modello di entrate, dei rischi e del futuro della piattaforma social. Ignas, ricercatore pseudonimo di finanza decentralizzata (DeFi). notato che sotto l’attuale modello di business di Friend.tech, “le entrate provengono solo dalle commissioni di negoziazione ma non dall’avere più azionisti”, ha scritto su X (ex Twitter), aggiungendo che “personalità controverse potrebbero guadagnare di più o anche la creazione di FUD sarà utilizzata come strategia per guadagnare tasse.”

Il fondatore di Talk.Markets Lux Moreau ha anche sottolineato che man mano che le azioni vengono vendute, i suoi prezzi aumentano in modo significativo, incoraggiando potenzialmente gruppi più piccoli nella piattaforma o creazioni di gruppi alternativi.

Rivista: 4 vendite NFT su 10 sono false: impara a individuare i segni del commercio di lavaggio