lunedì, Luglio 22, 2024
Social icon element need JNews Essential plugin to be activated.

[ad_1]

Le tariffe del gas su Ethereum layer-2 Polygon sono aumentate di oltre il 1.000% per raggiungere un picco di $ 0,10 mentre gli utenti hanno inondato la rete con il conio di token ispirati agli Ordinals soprannominati POLS.

You might also like

In un post del 16 novembre X (ex Twitter), il fondatore di Polygon Sandeep Nailwal ha condiviso la sua sorpresa per l’elevata attività di transazioni sulla rete, affermando che il picco potrebbe essere dovuto al lancio di un nuovo token non fungibile (NFT) basato su Polygon. collezione.

La ragione dell’aumento dell’attività della rete e dell’improvviso aumento delle tariffe del gas sembra derivare principalmente dal delirio di entusiasmo per il conio del nuovo token POLS.

I dati di Dune Analytics hanno mostrato che l’attività di conio di POLS è coincisa con l’utilizzo di oltre 102 milioni di token MATIC (MATIC), del valore di 86 milioni di dollari a prezzi correnti, come gas.

La POLS ha fatto sì che più di 86 milioni di dollari di MATIC venissero utilizzati come gas. Fonte: Analisi delle dune

Il token POLS è basato su un protocollo denominato PRC-20, che funziona in modo simile allo standard dei token BRC-20 derivato da Bitcoin Ordinals.

Secondo i dati del fornitore di dati Ethereum Virtual Machine EVM, è stato coniato solo l’8,7% della fornitura totale di POLS, con poco più di 18.100 proprietari che hanno rivendicato il token.

Imparentato: I Bitcoin Ordinals vedono una rinascita dalla quotazione di Binance

Al momento della pubblicazione, le tariffe del gas Polygon sono tornate ai livelli tipici, attestandosi a circa 882 gwei. Le tariffe del gas quantificano la quantità di sforzo informatico necessario per condurre una transazione su una determinata blockchain, con 1 gwei pari a circa 0,000000001 MATIC.

Da allora le tariffe del gas Polygon sono tornate a livelli leggermente superiori alla media. Fonte: Livdir

La rete Bitcoin ha assistito a un picco di attività simile, anche se più prolungato, nel maggio di quest’anno in seguito al rilascio del protocollo Ordinals, che ha consentito agli utenti di coniare NFT direttamente sulla blockchain di Bitcoin.

La conseguente frenesia per gli Ordinals NFT e i token BRC-20 ha visto le commissioni di Bitcoin raggiungere livelli mai visti dall’aprile 2021, uno sviluppo che ha visto Bitcoiner dalla mentalità più tradizionale come Samson Mow e Adam Back respingere il protocollo NFT e lo standard dei token come uno spreco.

Rivista: Irrompere in Liberland – Schivare le guardie con camere d’aria, esche e diplomatici