Il 30 maggio, il token nativo di Ethereum Ether (ETH) è salito di oltre il 5% raggiungendo il suo massimo intraday sopra i 1.930$. Tuttavia, la coppia ETH/USD rischia di affrontare un altro round di vendite a causa delle preoccupazioni per un massiccio afflusso di ETH in uno scambio.

You might also like

58.7K Ether trasferiti a FTX a maggio

Il 30 maggio, l’indirizzo Ether presumibilmente associato a Three Arrow Capital, un cripto hedge fund con sede a Singapore, ha inviato 32.000 ETH per un valore di $ 60 milioni all’exchange di criptovalute FTX nell’arco di un’ora, secondo i dati della catena.

Il trasferimento in blocco, che segue il deposito di 26.700 ETH del fondo allo stesso scambio all’inizio di maggio, ha sollevato sospetti che avrebbe scaricato la scorta di Ether. Ciò è principalmente dovuto al fatto che, in teoria, gli investitori trasferiscono le criptovalute ai loro portafogli di scambio solo quando vogliono venderle per altri asset.

Tuttavia, il numero di Ether detenuti dagli scambi ha continuato a diminuire a maggio, secondo i dati on-chain tracciati da Glassnode.

Il saldo di ETH in tutti gli scambi di criptovalute è sceso da 20,45 milioni a 20,38 milioni da inizio mese (MTD), sottolineando che gli investitori mantengono i loro investimenti a lungo termine.

Ethereum saldo sugli scambi. Fonte: Glassnode

Il rimbalzo dell’ETH si indebolisce

Il massiccio trasferimento di Ether di Three Arrow a FTX coincide con il test di ETH di un livello critico di supporto trasformato in resistenza vicino a $ 1.920 per un breakout, come mostrato di seguito.

Grafico dei prezzi a quattro ore di ETH/USD. Fonte: TradingView

Allo stesso tempo, l’indice di forza relativa di Ether è vicino alla sua soglia di “ipercomprato” di 70, che come regola dell’analisi tecnica tende a precedere un sell-off. In altre parole, ETH potrebbe consolidare circa 1.920$ nei prossimi giorni prima di tornare al supporto della trendline in aumento vicino a 1.850$.

Correlati: “Segnale rialzista mega” o “guasto reale?” 5 cose da sapere su Bitcoin questa settimana

Al contrario, una mossa decisa al di sopra del livello di $ 1.920, accompagnata da un aumento dei volumi di scambio, potrebbe innescare una configurazione al rialzo a lungo termine condivisa da “Wolf”, un analista di mercato pseudonimo, come mostrato di seguito.

Grafico dei prezzi settimanali ETH/USD. Fonte: Wolf/TradingView

L’impostazione mostra i livelli intorno a $ 1.820 come supporto in un cosiddetto intervallo di accumulazione, con $ 4.000 che fungono da resistenza dall’altra parte. Wolf ha notato che il prezzo potrebbe salire verso $ 4.000 “a pochi mesi dalla fusione”, un aggiornamento molto atteso che renderebbe Ethereum un protocollo proof-of-stake.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph.com. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi, dovresti condurre la tua ricerca quando prendi una decisione.