Gli analisti di Bitcoin (BTC) hanno affrontato un altro giorno di frustrazione il 28 maggio poiché BTC/USD si è rifiutato di offrire volatilità al rialzo o al ribasso.

You might also like

Grafico a candele BTC/USD a 1 giorno (Bitstamp). Fonte: TradingView

“Non il disaccoppiamento che volevamo”

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView hanno mostrato che la criptovaluta più grande è rimasta in un intervallo ristretto a breve termine nel fine settimana.

I livelli di supporto precedentemente previsti per evitare una correzione più profonda sono riusciti a reggere nella sessione di negoziazione di Wall Street del 27 maggio, ma un rimbalzo più alto era altrettanto assente poiché i commentatori cercavano nuovi spunti.

“Breve resistenza e supporto lungo fino a quando uno di loro non si rompe. Mantieni la semplicità negli intervalli in quanto sono lì per progettare la liquidità per la continuazione o l’inversione del trend”, ha riassunto il popolare conto di trading Crypto Tony in parte di un tweet recente.

Altri si sono concentrati sulla relativa sottoperformance di Bitcoin rispetto alle azioni, che hanno chiuso al rialzo alla fine della settimana. L’S&P 500 ha guadagnato il 2,47% il 27 maggio, mentre l’indice Nasdaq Composite è salito del 3,33%.

A differenza di Bitcoin, i mercati azionari stavano sfruttando al meglio il continuo trend ribassista della forza del dollaro USA.

L’indice del dollaro USA (DXY) ha raggiunto quota 101,6 durante la giornata, in ribasso dai massimi di 105, che avevano segnato un picco visto l’ultima volta alla fine del 2002.

L’analista Matthew Hyland ha osservato che l’inversione dell’indice significava che ora stava sfidando il suo trend rialzista generale dall’inizio dell’anno.

Do Kwon conferma la rinascita di LUNA

Sulle altcoin, il revival del controverso protocollo Blockchain Terra è stato accolto da una performance debole.

Correlati: Scambi indietro “Piano di rilancio Terra 2.0” tramite airdrop, quotazione, riacquisto e masterizzazione

Il co-fondatore di Terra, Do Kwon, ha confermato il lancio della nuova mainnet per il token interno LUNA il giorno stesso.

Allo stesso tempo, la preoccupazione stava crescendo rispetto ad altri importanti progetti di altcoin, in particolare Celsius (CEL), che era riuscito a scendere da $ 0,80 a circa $ 0,50 in meno di una settimana.

Grafico a candele a 1 ora CEL/USD (FTX). Fonte: TradingView

Hex (HEX), un progetto che aveva destato sospetti per tutta la sua esistenza, ha subito un destino simile, scendendo da poco più di $ 0,11 una settimana fa a minimi inferiori a $ 0,05.

Le prime dieci criptovalute per capitalizzazione di mercato hanno comunque copiato il comportamento a bassa volatilità di Bitcoin nelle 24 ore fino al momento in cui scriviamo, con solo Dogecoin (DOGE) che ha visto mosse evidenti, questa volta al rialzo per recuperare $ 0,08.

Grafico a candele a 1 ora DOGE/USD (Binance). Fonte: TradingView

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph.com. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi, dovresti condurre la tua ricerca quando prendi una decisione.