L’azienda americana di vendita al dettaglio di elettronica GameStop ha fatto un passo nel mondo delle criptovalute, svelando un portafoglio blockchain proprietario che presenterà funzionalità di token non fungibili.

Il GameStop Wallet consentirà ai giocatori di acquisire, inviare e archiviare Ether (ETH), token ERC-20 e NFT tramite un’estensione del browser di autocustodia in esecuzione sulla blockchain di Ethereum. È in lavorazione anche un’applicazione mobile.

Il portafoglio funzionerà sul protocollo di ridimensionamento di livello 2 Loopring di Ethereum progettato per scambi decentralizzati, che vanta un elevato throughput, trading a basso costo e capacità di pagamento.

Gli utenti potranno scaricare e installare l’estensione del portafoglio tramite il Chrome Web Store. Proprio come l’estensione Chrome di MetaMask, GameStop Wallet si integrerà con il suo prossimo mercato NFT, il cui lancio è previsto nel secondo trimestre dell’anno finanziario dell’azienda.

GameStop ha annunciato una partnership con ImmutableX nel febbraio 2022, con la piattaforma di ridimensionamento NFT di Ethereum sfruttata per sviluppare il mercato NFT personalizzato del rinomato rivenditore di videogiochi fisici.

Relazionato: GameStop guarda al lancio del mercato NFT dopo la grande perdita del quarto trimestre

L’annuncio all’inizio di quest’anno affermava che il mercato sarebbe stato al 100% a emissioni zero, senza commissioni sul gas. Le due società si sono anche impegnate in un programma di sovvenzioni da 100 milioni di dollari, da pagare in token IMX, al fine di attirare potenziali creatori e sviluppatori di contenuti NFT.

La mossa NFT di GameStop è un work in progress da maggio 2020, quando l’azienda ha chiesto inizialmente agli ingegneri del software specializzati in Solidity, React e Python di candidarsi per unirsi al suo team. Una versione beta del mercato NFT GameStop basato su Loopring è stato annunciato dal protocollo di ridimensionamento di livello 2 nel marzo 2022.

I portafogli di criptovaluta multichain non custoditi si stanno rivelando un importante punto focale per le aziende che cercano di stabilire solide radici mentre Web3 continua a crescere. Il principale scambio di criptovalute degli Stati Uniti Coinbase funzionalità dell’applicazione Web3 integrata con un portafoglio e un browser per un gruppo selezionato di clienti di app mobili nel maggio 2022. Ciò incorporerà il trading sui mercati NFT, scambi di token su popolari scambi decentralizzati basati su Ethereum come Uniswap e OpenSea e accesso a prestiti finanziari decentralizzati protocolli.

Coinbase non è l’unico exchange che cerca di migliorare le sue offerte, come ha fatto Robinhood, la piattaforma di trading senza commissioni promosso un imminente portafoglio di criptovaluta non detentivo con accessibilità multipleblockchain. Il portafoglio consentirà anche l’archiviazione e l’accesso ai mercati NFT.