Ether (ETH) ha conquistato il primo posto su Twitter come la più odiata delle cinque criptovalute studiate, mentre il token meme Dogecoin (DOGE) è il più apprezzato.

You might also like

I risultati sono emersi da un nuovo rapporto di TRG Datacenters che ha analizzato un anno di tweet tra gennaio 2021 e gennaio 2022 su cinque delle criptovalute più popolari per capire quali risorse digitali sono state le più emozionanti su Twitter.

Secondo l’analisi – che ha esaminato Bitcoin (BTC), Cardano (ADA), Dogecoin, Ether e Litecoin (LTC) – Ether era saldamente il più associato negativamente, con il 29% di tutti i tweet contenenti un sentimento negativo. La decisione di non includere Ripple, che ha fan accaniti ma anche critici molto appassionati, rende probabilmente lo studio meno esauriente di quanto avrebbe dovuto essere.

La maggior parte delle critiche rivolte a Ether riguardava la sua velocità rispetto ad altre alternative di livello 1, nonché i suoi costi energetici. La negatività di picco di Ether da Crypto Twitter si è verificata quando un bug ha causato la breve divisione di Ethereum in due catene alla fine di agosto 2021.

Bitcoin è stato il secondo più odiato su Twitter, con un punteggio di negatività totale del 27%. Cardano ha seguito un lontano terzo con un’associazione negativa del 16%. Nel frattempo, Litecoin era al quarto posto con solo l’8% di tutti i tweet con un angolo negativo.

Il rapporto ha raccolto i dati in modo tale che i tweet di sentimento negativo sono stati analizzati in base all’inclusione delle seguenti frasi e al nome di ciascuna criptovaluta; “L’odio”, “è una truffa”, “deluso da” “deluso”, “immergersi”, “cattivo”, “denaro perso con” “perdita”.

Dogecoin era il preferito dalla folla sulla piattaforma dei social media, con solo il 6% di tutti i tweet riguardanti il ​​popolare memecoin contenente una qualche forma di sentimento sfavorevole. Ciò significa che il 94% di tutti i tweet riguardanti DOGE contiene un’inclinazione positiva, mostrando la forza e la coesione della community del token su Crypto Twitter.

La popolarità di Dogecoin era strettamente legata alla sana relazione del token con il nuovo proprietario della piattaforma di social media Elon Musk. La decisione pubblica di Musk di accettare DOGE come pagamento per la merce Tesla ha portato il sentimento ai massimi storici.

Chris Hinkle, chief technology officer di TRG Datacenters, ha richiamato l’attenzione sui diversi tipi di influenza che Twitter ha sul prezzo delle criptovalute:

“I titoli meme in particolare sembravano essere guidati dagli investitori al dettaglio. Nel caso di valute più grandi come Bitcoin, i tweet sono in realtà ritardati nei movimenti dei prezzi, il che implica un certo grado di snellezza istituzionale”.

“[This] significa che le azioni e le monete a bassa capitalizzazione in generale stanno vivendo un fenomeno molto reale di fluttuazioni dei prezzi guidate dagli investitori al dettaglio”, ha aggiunto Hinkle.

Imparentato: Ice Cube sostiene DOGE e una transazione “incredibile e storica”.

Hinkle ha continuato spiegando che la recente acquisizione di Twitter da parte di Musk potrebbe portare a un mercato delle criptovalute più orientato al dettaglio, sostenendo che la ritrovata influenza di Musk potrebbe “forse aprire la strada a una manipolazione meno algoritmica e all’inizio di una nuova era di investitori al dettaglio. “